Verifica disponibilità

Scopri

Prenota il tuo soggiorno

Vivi il Lago di Como autentico

COSA FARE E VEDERE SUL LAGO DI COMO PER SCOPRIRE TUTTE LE EMOZIONI CHE TI PUÒ OFFRIRE

È stato riconosciuto come “il lago più bello del mondo” dall’Huffington Post ed è, senza ombra di dubbio, una delle destinazioni turistiche più amate e conosciute d’Italia, suggestivo richiamo di moltissimi personaggi famosi del mondo del cinema, dello sport e dello spettacolo.

Alla sua struggente bellezza naturale, il Lago di Como aggiunge un’anima glamour e mondana, creando un mix unico ed inimitabile che lo ha reso meta preferita del jet set internazionale.

Sarebbe però un peccato fermarsi a questi aspetti di primo impatto, perché il Lago di Como ha tanto da dare e da dire.

Testimonianze in città a Como

Se ti trovi in vacanza al Lago di Como, vale la pena iniziare l’itinerario scoprendo le più importanti testimonianze storiche di Como, la città che dà il nome al Lago.

A pochi passi dall’hotel troverai il Duomo, considerato tra i monumenti più importanti del nord Italia, e il Broletto, antico palazzo comunale del Duecento, caratterizzato da fasce marmoree alternate, oggi sede di mostre d’arte e congressi.

A Como noterai facilmente le alte mura che circondano tutto il centro, testimonianza delle origini romane. Un consiglio? Passeggia per le vie pedonali per raggiungere la maestosa “Porta Torre”, principale via d’accesso dell’antichità.
Passerai così anche da piazza San Fedele, circondata da case di epoca medioevale e dall’omonima chiesa del XII secolo, ritenuta uno dei migliori esempi del romanico lombardo.

Altro esempio di questo stile è la Chiesa di Sant’abbondio, patrono di Como, caratterizzata dalla presenza di due campanili.

Passando invece ad uno stile più contemporaneo, un’altra opera di particolare rilevanza architettonica, raggiungibile a piedi dall’hotel in pochi minuti, è senza ombra di dubbio la “Casa del Fascio” del Terragni, emblema del razionalismo italiano del XX secolo.

Non c’è Como senza lago, per cui non perderti inoltre una passeggiata sul lungo lago fino al Tempio voltiano, singolare museo – ospitato all’interno di un edificio ad ispirazione neoclassica – dedicato alla memoria del grande fisico comasco Alessandro Volta (inventore della pila), il monumento ai caduti, altro caratteristico monumento in stile razionalista e la diga foranea, dove potrai ammirare Como dalle sue acque, seduto sotto la scultura che Libeskind ha donato alla città.

Da non perdere un giro in funicolare!

Ecco un modo nuovo per vedere il Lago di Como dall’alto. Prendi la funicolare per arrivare a Brunate e percorrerai 500 metri di dislivello in circa 7 minuti.
Da Brunate, chiamata anche il “balcone” delle Alpi, potrai godere di incredibili scorci panoramici su Como, spaziando dalla pianura lombarda, fino al Monviso e al Monte Rosa!

Paesi sul Lago

Lasciando il centro di Como e avventurandosi lungo le rive del Lago, immancabili sono le visite a Cernobbio, primo paese che si incontra, rinomato per le sue ville e gli importanti eventi fieristici e mondani che vi si svolgono ogni anno.

Proseguendo verso nord, si incontra la Tremezzina, dove si apre un fantastico panorama su Bellagio. Qui potrai visitare la scenografica Villa del Balbianello, set cinematografico di molteplici pellicole hollywoodiane come Casino Royale e Star Wars, e Villa Carlotta con il suo giardino botanico e sculture del Canova.

Proprio di fronte a quest’ultima, sulla penisola che divide i due rami del lago, sorge Bellagio.
Visita Villa Melzi e percorrerai i vicoletti e le scalinate del paese per respirare un’atmosfera più tradizionale oppure ancora gustati un caffè sulle sue sponde per godere una vista mozzafiato. Sulla sponda opposta troverai inoltre Varenna, la “perla del lago”, con Villa Monastero e moltissime ville private immerse in giardini fioriti.

Hai qualche curiosità o vorresti consigli per
itinerari specifici?

Contattaci e saremo felici di aiutarti!